Luogo: Aosta
Dove: Espace populaire Via Mochet,7 - Aosta.
Data: 16/01/2009
Ora: 21:30:00

 
Paolo Momigliano Levi, DAL MANIFESTO DELLA RAZZA AL MANIFESTO DI VERONA. LEGGI RAZZIALI E DEPORTAZIONE DEGLI EBREI DALLA PROVINCIA DI AOSTA.
Proposto dall'Associazione Saperi & Sapori, dalla Cooperativa sociale Rosso Piccante, dall'ARCI Valle d'Aosta, dall'Istituto storico della Resistenza e della società contemporanea in Valle d'Aosta per "Collettivamente memoria" (il programma di iniziative proposto dall'Espace Populaire per il Giorno della Memoria 2009, a cura di Silvia Berruto).

Luogo: Aosta
Dove: Espace Populaire, Via Mochet,7 - Aosta.
Data: 21/01/2009
Ora: 21:30:00

 
"NON SI È MAI EX DEPORTATI. Una biografia di Lidia Beccaria Rolfi"
Silvana Presa e Bruno Maida, Presentazione del libro di Bruno Maida, docente di storia contemporanea presso l'Università di Torino "NON SI È MAI EX DEPORTATI. Una biografia di Lidia Beccaria Rolfi". Ospite d'onore Ida Désandré, deportata politica a Ravensbrück, Salzgitter, Bergen-Belsen.|Proposto dall'Associazione Saperi & Sapori, dalla Cooperativa sociale Rosso Piccante, dall'ARCI Valle d'Aosta, dall'Istituto storico della Resistenza e della società contemporanea in Valle d'Aosta per "Collettivamente memoria" (il programma di iniziative proposto dall'Espace Populaire per il Giorno della Memoria 2009, a cura di Silvia Berruto)

Luogo: Aosta
Dove:
Data: 27/01/2009
Ora:

 
Percorso collettivo per essere e fare memoria "collettivamente" nei luoghi di studio e di cultura della città con i protagonisti valdostani e italiani della cultura e della cittadinanza attiva: studenti, insegnanti, ricercatori, bibliotecari, attivisti culturali.Ospite d'onore Ida Désandré, deportata politica a Ravensbrück, Salzgitter, Bergen-Belsen. MATTINA - ore 11.00 ISTITUTO STORICO DELLA RESISTENZA E DELLA SOCIETÀ CONTEMPORANEA IN VALLE D'AOSTA - ore 11.40 A SCUOLA. Interventi in una scuola media superiore e in una scuola media inferiore. A cura di docenti e di soci dell'Istituto storico della Resistenza. POMERIGGIO - ore 18.30 BIBLIOTECA REGIONALE DI AOSTA. Proiezione di "NO", cortometraggio realizzato da Valerio Herera e Federico Puppi della classe 5 A dell'indirizzo scientifico dell'ISISM di Pont-Saint-Martin (a.s. 2004/2005). Il cortometraggio, presentato al concorso nazionale "Filmare la storia", edizione 2005, indetto dall'Archivio Nazionale Cinematografico della Resistenza di Torino, ha ricevuto la menzione della giuria "per la costruzione originale e per gli inconsueti accostamenti iconografici". Presentazione a cura degli autori.. Proiezione del cortometraggio "Razza impura" con la regista Maura Crudeli. Testimonianza dello storico Carlo Ottino SERA - ore 21.30 ESPACE POPULAIRE (Serata aperta alla popolazione) Proiezione del cortometraggio"Razza impura" di Maura Crudeli. Presentazione di "Collettivamente Memoria 2009" di Silvia Berruto. Presentazione del cortometraggio "Razza impura" della regista Maura Crudeli. Testimonianza dello storico Carlo Ottino.|Proposto dall'Associazione Saperi & Sapori, dalla Cooperativa sociale Rosso Piccante, dall'ARCI Valle d'Aosta, dall'Istituto storico della Resistenza e della società contemporanea in Valle d'Aosta per "Collettivamente memoria" (il programma di iniziative proposto dall'Espace Populaire per il Giorno della Memoria , a cura di Silvia Berruto).

Luogo: Saint Marcel
Dove: Sala del Consiglio
Data: 28/01/2009
Ora: 21:00:00

 
La BIBLIOTECA COMUNALE di Saint-Marcel in occasione della Giornata della Memoria invita la popolazione alla conferenza "ENFANCE BRISEE - juin 1943 à juin 1945".Testimonianza della deportata francese Gabrielle Junier con la partecipazione di Silvana Presa e Marie-Rose Colliard dell'Istituto Storico della Resistenza e della società contemporanea in Valle d'Aosta.

Luogo: Issime (AO)
Dove: Parco giochi comunale
Data: 02/03/2009
Ora: 10:00:00

 
Cerimonia di intitolazione del parco-giochi comunale ai bambini Ruggero e Raimondo Jona, morti ad Auschwitz il 26 febbraio 1944 e visita, presso la Maison Valleise, alla esposizione di Helga Weissova "Disegna ciò che vedi. Da Terezin, i disegni di una bambina" con percorsi didattici realizzati dall'Istituzione Scolastica "Walser Mont-Rose B".| Con la collaborazione delle Istituzioni Scolastiche "Mont-Rose A", "Walser Mont-Rose B", "Abbé Prosper Duc" e dell'Istituto storico della Resistenza e della società contemporanea in Valle d'Aosta.Con la partecipazione del Presidente della Regione Augusto Rollandin, dell'Assessore all'Istruzione e Cultura Laurent Viérin, del Sindaco di Issime Christian Linty, del Presidente della Comunità ebraica di Torino, Tullio Levi, e di don Ugo Busso, parroco di Gignod.

Luogo:
Dove:
Data: 02/03/2009
Ora:

 
Allestimento (con ingresso libero) della mostra fotografica di Helga Weissova "Disegna ciò che vedi: da Terezin i disegni di una bambina", destinata in particolare a tutti i docenti e studenti delle Istituzioni Scolastiche della regione, a Issime presso la "Maison Valleise" dal 2 al 15 marzo 2009 (apertura tutti i giorni 9-12.30/14-16) e a Châtillon nell’Istituzione scolastica "Abbé Prosper Duc", dal 17 al 28 marzo 2009 (apertura tutti i giorni 9-13/14.00-18 sabato 9-13).|Si tratta di una mostra inedita in Italia; l’esposizione risulta al tempo stesso informativa, grazie alla presentazione della complessa realtà di questo ghetto, e di forte impatto emotivo per l’efficacia dei disegni realizzati da Helga.Helga Weissova è nata a Praga nello stesso anno di Anne Frank (1929) e in quanto ebrea viene internata con i genitori a Terezin, poco dopo il suo dodicesimo compleanno. In questo ghetto rimane per quasi tre anni e in seguito viene deportata ad Auschwitz, Freiburg e Mauthausen dove viene liberata nel maggio 1945. Il tema del ghetto di Terezin risulta di estrema efficacia come chiave introduttiva alla Shoah e si adatta ad ogni tipo di pubblico scolastico e adulto.

Luogo: Arnad (Ao)
Dove:
Data: 08/03/2009
Ora:

 
Presentazione del volume di Fernarda Favre "Donne al lavoro. Profili femminili nella vita sociale e industriale della Bassa Valle d’Aosta".

Luogo: Valpelline (Ao)
Dove: Biblioteca
Data: 18/04/2009
Ora: 15:00:00

 
Proiezione del documentario La traversée
Il documentario ricostruisce l’esilio in Svizzera, dopo l’arresto da parte dei fascisti, di Emile Chanoux e di Lino Binel, di Amédée Berthod, del canonico Joseph Bréan e dell’abbé Alexandre Bougeat. Con introduzione di Paolo Momigliano Levi.

Luogo: Saint-Marcel (AO)
Dove: Municipio
Data: 24/04/2009
Ora: 19:22:00

 
Donne di fronte alla guerra e nella Resistenza.
Incontro presentato dalla dott.ssa Antonella Grange, responsabile della biblioteca di Saint-Marcel. Intervento di Silvana Presa.L’incontro si propone di valorizzare la presenza della donna nella Resistenza in Valle d’Aosta e di allargare lo sguardo sull’esito che la guerra e la guerra civile hanno avuto sul processo di costruzione della cittadinanza. Nel corso dell’intervento l’attrice Barbara Caviglia leggerà alcuni brani selezionati dall’Istituto storico della Resistenza in Valle d’Aosta per restituire la rappresentazione che di sé le donne hanno dato della loro esperienza.

Luogo: Aosta
Dove: Biblioteca regionale
Data: 19/12/2009
Ora: 21:00:00

 
Presentazione del volume di Antonella Dallou "Idea di Europa e Federalismo. I contributi di Federico Chabod, Emile Chanoux, Severino Caveri e Joseph Bréan".
Ne parlano con l'autrice Paolo Momigliano Levi, responsabile per la Valle d'Aosta del Progetto Interreg "La memoria delle Alpi-La mémoire des Alpes" e Luciano Caveri, consigliere regionale. Introduce la serata Pierino Jocollé, Sindaco del Comune di Valsavarenche che ospita nel villaggio di Rovenaud il Centro di documentazione "Emile Chanoux".